Espresso
Q U I N D I C I N A L E   D I   I N F O R M A Z I O N E
Russian
Home Giornale Archivio Redazione Pubblicit Dove siamo
 
Numero 5(104)
Analisi di Standard&Poors
Gazprom: unarma politica


    Lagenzia Standard and Poors ha rilevato che per i Paesi europei, la Gazprom fosse prevalentemente uno strumento usato per esercitare pressioni politiche, e solo secondariamente, un fornitore del gas. Gli analisti della S&P osservano che in seguito alla situazione strategica della Gazprom, come del fornitore importantissmo del gas nei Paesi dellUnione Europea, ci si vede spesso uno strumento per promuovere certe scelte politiche.
    La Gazprom spesso visto come lo strumento pi importante della politica estera del Governo russo, dice il resoconto della Standard and Poors. Ma il fatto che diversi Paesi dellUE non dipendono in misura uguale dalle forniture del gas da parte della Gazprom, e che in questo settore manca la cooperazione tra i Paesi utenti, fa s che le problematiche delle forniture continue suscitano una precuccupazione sempre maggiore, ribadiscono gli esperti della S&P.
    Cos, la Francia, lItalia e la Germania ricevono dalla Gazprom circa il 44% del gas necessario a ciascuno di questi Paesi, avendo anche altre fonti di forniture, e sono, nel contempo, i clienti pi grossi del gruppo russo per i ricavi che gli portano.
    Va ricordato, daltra parte, che le economie minori, come quella della Rep. Ceca o della Polonia, ricevono dalla Gazprom particamente tutto il gas che serve ad esse, mentre la loro capacit di diversificare le fonti delle forniture dipende direttamente dalla loro capacit di pagare il prezzo di mercato del gas, e di costruire i gasdotti che diano reddito. Secondo il rapporto di questa primaria agenzia di rating, lUnione Europea potrebbe contrapporre allinflusso della Gazprom su alcuni Paesi un meccanismo di supporti reciproci, il quale garantisca che, qualora le forniture in uno dei paesi dellUE siano sospese, gli altri Stati gli aiutino a compensare la mancanza del gas.

in alto <<  ARTICOLO PRECEDENTE      ARTICOLO SEGUENTE  >> in alto
ALTRI ARTICOLI DELLA RUBRICA "FINANZA"
Unione Europea e Russia: Buone le relazioni ¦  Un aereo e due bandiere ¦  Nuova crisi nel WTO?
Rambler's Top100    Rambler's Top100