Espresso
Q U I N D I C I N A L E   D I   I N F O R M A Z I O N E
Russian
Home Giornale Archivio Redazione Pubblicit Riferimenti
 
Numero 6(51)
UE: vertice sulla liberalizzazione del settore energetico

    Il 15 e il 16 marzo a Barcellona si svolto un incontro tra i leader dei Paesi dellUE, che discutevano i problemi attuali dello sviluppo dellUE.
    La discussione si focalizzata principalmente sulla questione della liberalizzazione del settore energetico. A favore della sua liberalizzazione, oltre ai padroni del summit, si sono schierati lItalia e la Gran Bretagna. Sono stati contrari la Germania e la Francia, governati dai socialisti: le autorit di questi Paesi, alla vigilia delle campagne elettorali, non vogliono turbare la popolazione con misure poco popolari. I rappresentanti tedeschi e francesi hanno richiamato lattenzione dei presenti al fatto che in Spagna, che attualmente il sostenitore pi acceso della liberalizzazione, avvengono continue interruzioni nelle forniture dellenergia elettrica, che interessano diverse regioni o addirittura citt intere, com avvenuto, di recente, a Barcellona e a Granada. La fornitura dellenergia elettrica si interrotta addirittura nel centro stampa del forum, e proprio nel momento in cui si discuteva attivamente la questione della liberalizzazione. Per giunta, come ammette lUE, la liberalizzazione in Spagna ha determinato la comparsa di un monopolio fattivo delle due pi grosse aziende elettriche, che non vogliono ammodernare le reti elettriche e che chiedono allo Stato di concedere loro sovvenzioni per farlo. Anche numerosi manifestanti nella stessa Spagna chiedevano di rinunciare alla politica di liberalizzazione. Di conseguenza, stata presa una decisione di compromesso su una parziale deregolazione del mercato dellenergia elettrica in Europa. Dopo lunghe discussioni, i rappresentanti dei Paesi membri dellUE hanno sentenziato che verso il 2003, tutti gli utenti commerciali potranno scegliere da soli il loro fornitore dellenergia elettrica, e verso il 2004, anche del gas.
    Un altro punto, per il quale i partecipanti al vertice non sono riusciti a trovare un accordo, stato il problema della liberalizzazione dei mercati di lavoro: vi sono stati contrari ancora la Francia e la Germania, che temono lafflusso di una manodopera poco costosa dalla penisola Pirenaica.
    I leader europei sono riusciti a trovare consenso solo per quanto riguarda il problema della regolamentazione del Medio Oriente. E stata approvata una dichiarazione in cui si richiede ad Israele di ritirare immediatamente tutte le truppe dai territori palestinesi.
    Grazie alle misure poliziesche prese anticipatamente, gli antiglobalisti, che avevano intenzione di ripetere le manifestazioni svoltesi lanno scorso durante il summit del G-8, non sono riusciti ad organizzare azioni pi o meno imponenti a Barcellona. Molti di loro sono stati fermati alla frontiera spagnola, e gli altri sono stati dispersi da 8000 poliziotti, raccolti da tutta la Spagna.

in alto <<  ARTICOLO PRECEDENTE      ARTICOLO SEGUENTE  >> in alto
ALTRI ARTICOLI DELLA RUBRICA "NEL MONDO"
Ancora Brigate Rosse? ¦  Biografia di Silvio Berlusconi in lingua russa ¦  Hannibal ante portes ¦  Due orrendi delitti scuotono lItalia ¦  Metodi sporchi delle PR elettorali
Rambler's Top100    Rambler's Top100