Espresso
Q U I N D I C I N A L E   D I   I N F O R M A Z I O N E
Russian
Home Giornale Archivio Redazione Pubblicit Riferimenti
 
Numero 11(56)
Guerra alla burocrazia

    LItalia ha dichiarato guerra ai burocrati.
    E mirata a semplificare la comunicazione tra lo Stato e i suoi cittadini. A detta di Franco Frattini, ministro per lattivit pubblica, ci sar una specie di rivoluzione culturale nel rapporto tra lo Stato e i cittadini.
    Frattini ha pubblicato, in particolare, un programma denominato Chiaro, chiamato a rendere il linguaggio burocratico pi chiaro e accessibile. I suoi costrutti ingombranti devono essere sostituiti da espressioni normali. A detta del ministro, ci sar da svolgere un lavoro enorme finalizzato al rifacimento dei documenti gi esistenti in conformit al programma suindicato. Ma il compito pi pesante, ha osservato Frattini, sar quello di riqualificare gli impiegati dufficio.
    Quei dipartimenti ed enti del governo che svolgerano bene il compito, saranno degnati di un timbro speciale sul quale sar impresso il nome del programma Chiaro. Su internet ci sar un sito specializzato. Tutti coloro che incapperanno nel manfestarsi di voci burocratiche potranno informarne il Ministero per le pubbliche attivit, inviando une-mail al rispettivo indirizzo. Gli esperti dicono che non sia facile conseguire lobiettivo del programma, dato che si dovr rompere ci che da secoli si sta accumulando. Anche perch la semplificazione del linguaggio presume che una persona comprenda ci che dice.

in alto <<  ARTICOLO PRECEDENTE      ARTICOLO SEGUENTE  >> in alto
ALTRI ARTICOLI DELLA RUBRICA "POLITICA"
Fortezza Europa ¦  Democrazia modello Afganistan ¦  Difesa antimissilistica invece del Trattato ¦  Summit G-8 in Canada ¦  La lotta alla criminalit, o una campagna clamorosa? ¦  Ancora sanzioni all Italia per malagiustizia ¦  Chi ha criminalizzato Marco Biagi? ¦  LItalia vieta la clonazione
Rambler's Top100    Rambler's Top100