Espresso
Q U I N D I C I N A L E   D I   I N F O R M A Z I O N E
Russian
Home Giornale Archivio Redazione Pubblicit Riferimenti

 

 
 

 

 

 
Previsioni
di tempo


 www.RusItalia.com Rambler's Top100
Rambler's Top100

Numero 7(52)
Numero 7(52)
15 aprile - 1 maggio 2002
RIASSUNTO DEL NUMERO
POLITICA
Solida amicizia
Nuovo Presidente del GIM
Il KPRF fuori dalle commissioni parlamentari
Gli italiani sulla Neva
La guerra dei polli finita
Lo sceneggiatore Tonino Guerra pu frequentare il Circo di Pietroburgo per mille anni
Benvenuti al mondo ETRO nello spazio Bosco di Ciliegi
NEL MONDO
Non abbiamo paura delle riforme
Le elezioni in Ucraina
Israele: ancora guerra
FINANZA
Mercato Finanziario
Dimissioni inutili
Continuano le trattative sulladesione alla WTO
Rimandata lapprovazione della legge sullinvestimento delle pensioni
Peggiora la bilancia dei pagamenti
In attesa del messaggio del Presidente
ZONA DI SOPRAVVIVENZA
I diritti civili
CULTURA
Yuriev Polskoj
Una legenda chiamata Marlen
MOSTRE

  POLITICA In alto
    Solida amicizia
La vista di Berlusconi ha mostrato lottimo livello dei rapporti tra Italia e Russia

    LItalia, sicuramente, il Paese con il quale la Russia ha i contatti al vertice pi intensi.
    Da quando La casa delle libert avr trionfato alle elezioni di giugno 2001, hanno gi avuto luogo quattro incontri al vertice tra Vladimir Putin e Silvio Berlusconi, lultimo dei quali si realizzato durante la visita di Berlusconi in Russia, svoltasi dal 2 al 3 aprile.
...segue 
    Nuovo Presidente del GIM
    Riunita, lunedi scorso, lAssemblea del GIM-Progetto Italia, associazione di imprenditori italiani, per il rinnovo degli organismi dirigenti. Nuovo Presidente, Gaetano Casalaina , 38 anni, siciliano responsabile della Merloni Elettrodomestici in Russia. Riconfermato vicepresidente Vittorio Torrembini e Marinella Tabet.
...segue 
    Il KPRF fuori dalle commissioni parlamentari
    I comunisti (eccetto i gregari, certamente) sapevano sempre sistemarsi bene.
    Nonostante che i rossi siano ormai da 12 anni in opposizione al regime esistente, la maggior parte dei posti dirigenti e lapparato della Duma di Stato appartenevano proprio ad essi, il che consentiva alla sinistra, oltre a combattere continuamente con gli altri rami del potere, silurando i progetti di legge del governo, di usare la Duma e le sue risorse importanti come il centro direttivo per le sue campagne elettorali.
...segue 
    Gli italiani sulla Neva
    Il 5 aprile, a San Pietroburgo stato firmato un accordo di cooperazione tra lAmministrazione della citt e lICE.
    Nellambito dellaccordo le parti scambieranno i documenti di carattere legislativo e finanziario, compresi quelli concernenti lo sviluppo delleconomia e del marketing.
...segue 
    La guerra dei polli finita
    Sembra che la guerra dellacciaio e dei polli, durata quasi un mese, si stia concludendo.
    I rappresentanti della Russia e degli USA hanno firmato un accordo che apre il semaforo per laccesso al mercato russo dei polli prodotti negli USA (le cos dette zampette di Bush), a partire dal 10 aprile.
...segue 
    Lo sceneggiatore Tonino Guerra pu frequentare il Circo di Pietroburgo per mille anni
    Tonino Guerra, il famoso scrittore e sceneggiatore italiano, uno dei favoleggiatori pi importanti del cinema mondiale, coautore di Fellini, Visconti, Antonioni e di molti altri registi eminenti, ha avuto un regalo dalla direzione del Circo di San Pietroburgo in via Fontanka: un biglietto gratuito per mille anni.
...segue 
    Benvenuti al mondo ETRO nello spazio Bosco di Ciliegi
    La galleria dei negozi Bosco di Ciliegi inaugura la prima boutique ETRO a Mosca, nel Petrovskij Passage.
    Penetrando nella boutique Etro vi immergete in un mondo dei colori incredibili. La luminosa boutique su due piani occupa pi di 400 m2.
...segue 
  NEL MONDO In alto
    Non abbiamo paura delle riforme
    Sono passati ventanni dallultimo sciopero generale e le piazze in questi giorni si sono riempite ancora.
    E lorgoglio dei sindacati confederali (CGIL-CISL-UII) che dopo due decenni hanno riunito milioni di manifestanti contrari allabolizione dellarticolo 18 (licenziamento senza giusta causa) dallo Statuto dei Lavoratori.
...segue 
    Le elezioni in Ucraina
    Il 31 marzo si sono svolte le elezioni alla Rada Suprema dellUcraina. Il loro risultato stato pressappoco uguale a quello delle previsioni fatte nel corso dei sondaggi.
    La coalizione di Viktor Juscenko La nostra Ucraina ha vinto con 23,5% di voti. Il Partito comunista arrivato secondo, raccogliendo un po pi di 20% di voti.
...segue 
    Israele: ancora guerra
    La pazienza dellesecutivo israeliano, da tempo messo alla prova da numerosi terroristi kamikaze terminata scappata dopo che lennesimo terrorista si era fatto esplodere insieme a decine di persone che festeggiavano la Pasqua.
    Il 29 marzo, nellambito delloperazione Muro protettivo, i reparti dellesercito israeliano, del TSAHAL, sono entrati sul territorio dellAutonomia palestinese, occupando nel corso di alcuni giorni tutti i centri abitati pi o meno importanti.
...segue 
  FINANZA In alto
    Mercato Finanziario
    La rassegna di mutamenti, accaduti ultimamente sul mercato azionario, valutario e di obbligazioni.
...segue 
    Dimissioni inutili
    Labbandono del presidente della Banca Centrale (BC), Viktor Gherascenko, che voleva in questo modo protestare contro gli emendamenti alla Legge sulla BC, risultato quasi inutile.
    Il 5 aprile, la Duma di Stato ha approvato questi emendamenti nella seconda revisione.
...segue 
    Continuano le trattative sulladesione alla WTO
    Il 4 aprile, il governo russo ha ricevuto da 64 Paesi membri della WTO il protocollo preliminare sulladesione a questorganizzazione, che verr discusso al prossimo round delle trattative sulla WTO, fissato per il 24-25 aprile a Ginevra.
    Il documento rileva che sebbene i Paesi firmatari siano daccordo di fornire alla Russia lo status di un Paese con leconomia di mercato, essi, nel contempo, insistono sulladesione della Russia.
...segue 
    Rimandata lapprovazione della legge sullinvestimento delle pensioni
    Lesame della Legge sullinvestimento dei mezzi pensionistici che doveva essere presentato alla Duma gi il 15 marzo, non ha comportato una versione definitiva di questo documento.
    Alla vigilia della riunione del governo, nel corso della quale si prevedeva di concordare gli emendamenti alla Legge, era accaduto un fatto che ha inasprito bruscamente la battaglia politica.
...segue 
    Peggiora la bilancia dei pagamenti
    I dati della bilancia dei pagamenti, relativi al 1 trimestre del 2002, pubblicati dalla Banca Centrale dimostrano che il calo dei prezzi del petrolio, avvenuto negli ultimi sei mesi, ha avuto un certo effetto sulla Russia.
    La riduzione del 33% del saldo positivo del calcolo delle operazioni correnti, nonch la diminuzione del 25% del saldo positivo della bilancia commerciale dimostrano un peggioramento notevole del commercio estero.
...segue 
    In attesa del messaggio del Presidente
    I risultati del primo trimestre del 2002 hanno confermato i timori di coloro che erano scettici circa la possibilit dellulteriore crescita economica.
    I risultati del primo trimestre del 2002 hanno confermato i timori di coloro che erano scettici circa la possibilit dellulteriore crescita economica.
...segue 
  ZONA DI SOPRAVVIVENZA In alto
    Parit di diritti?
    Seconda intervista. I diritti civili

    Alcune questioni relative ai diritti degli stranieri in Russia.
    Limpero russo, da tempo ormai trapassato , ha lasciato in eredit, oltre ad altre delizie del totalitarismo, un atteggiamento sospettoso e diffidente verso gli stranieri, radicato nella mente dellhomo sovieticus gi dallepoca di Stalin, quando qualsiasi forestiero venive automaticamente annoverato fra le spie.
...segue 
  CULTURA In alto
    Yuriev Polskoj
    LEspresso continua la sua serie di racconti su rimarchevoli citt russe ubicate vicino Mosca. Questi racconti sono tanti inviti al viaggio. Noi scegliamo itinerari di uno o due giorni da percorrere da soli o in un gruppo turistico.
    Oggi parliamo di Yuriev Polskoj. Questa una delle citt che fanno parte dellaureola di satelliti del grande centro turistico di Vladimir.
...segue 
    Una legenda chiamata Marlen
    La gloria della prestigiosa attrice tedesca Marlen Dietrich era vertiginosa.
    Tutto il mondo la chiamava langelo azzurro dopo il fulmineo successo del film dello stesso nome del regista Joseph von Stenberg. La sua bellezza e il suo fascino divennero un simbolo dellepoca.
...segue 
    MOSTRE
    MOSTRE
...segue