Espresso
Q U I N D I C I N A L E   D I   I N F O R M A Z I O N E
Russian
Home Giornale Archivio Redazione Pubblicit Riferimenti

 

 
Politica  
Nel mondo  
Finanza  
Cultura  
ITALIANI  

 

 

 

 
Previsioni
del tempo



Rambler's Top100
Rambler's Top100

Numero 16(61)
Numero 16(61)
1 - 15 novembre 2002
RIASSUNTO DEL NUMERO
POLITICA
Terrore a Mosca
Dichiarazione del Presidente Putin
Non si riusciti a trasformare i 50 anni di Putin in festa nazionale
Abolito il decreto di Eltsin su Radio Libert
FOTOREPORTAGE
La tossicodipendenza sta diventando un disastro nazionale
Visita blitz di Berlusconi a Mosca
Il censimento della sfiducia
NEL MONDO
LEuropa contro la guerra
Girasoli e prostitute
Nuova fabbrica
LETTERA
LItalia dichiara guerra ai ristoranti italiani fasulli
Italia, paese dei perenni dilemma
Contro il terrorismo
FINANZA
Mercato Finanziario
Lo Stato non sa quanto c da pagare di debiti
Tutti daccordo nella squadra di Putin?
Slavneft allasta
Il governo a favore della liberalizzazione
CULTURA
La Scala a Mosca con Romeo e Giulietta
MOSTRE
"ITALIANI" - supplemento al giornale "EspressO" di Mosca

  POLITICA In alto
    Terrore a Mosca
   I guerrigliari ceceni per 3 giorni hanno tenuto in ostaggio 800 ostaggi in centro di Mosca

    Il 23 ottobre, alle ore 21:20 un gruppo di 55 guerriglieri ceceni armati, guidati da Movsar Baraev di 25 anni (nipote di Arbi Baraev, il famoso leader separatista, ucciso dalle forze federali nellanno scorso) ha occupato il Palazzo della cultura della Fabbrica di cuscinetti di Mosca, presso il quale veniva presentato il musical di successo Nord-Ost, e ha sequestrato circa 850 persone fra pubblico, attori e personale di servizio.
...segue 
    Dichiarazione del Presidente Putin
...segue 
    Non si riusciti a trasformare i 50 anni di Putin in festa nazionale
   Ma sono tanti a volerlo

    Sembra che in Russia ci sia qualcuno che ha una voglia indomabile di far risuscitare la tradizione dei festeggiamenti nazionali dedicati agli anniversari del capo dello Stato.
    La preparazione al 50 compleanno di Vladimir Putin era iniziata molto prima della data stessa: gli esponenti delllite russa si facevano in quattro per inventare il modo pi singolare in cui avrebbero potuto fare i loro auguri al Presidente.
...segue 
    Abolito il decreto di Eltsin su Radio Libert
    Il Presidente della Russia Vladimir Putin ha firmato il decreto che riconosce privo di validit il Decreto del Presidente della RSFSR del 27 agosto 1991 n. 93 Sul bureau della radiostazione indipendente Libert/Europa Libera.
    Il 27 agosto 1991 il Presidente della RSFSR Boris Eltsin ha firmato un decreto in cui tenendo conto del ruolo [della stazione Libert] nellinformazione obiettiva dei cittadini della RSFSR e dellopinione pubblica mondiale sullandamento dei processi democratici in Russia ha dato il permesso alla radiostazione di aprire ufficio a Mosca.
...segue 
    FOTOREPORTAGE
    In Uzbekistan stato proibito il gioco a biliardo e, in nome della legge e della morale, stata liquidata la federazione sportiva di biliardo della repubblica. Secondo lopinione delle autorit questo sport promuoverebbe la diffusione della criminalit.
...segue 
    La tossicodipendenza sta diventando un disastro nazionale
    Dopo che allo sport e al problema degli orfani abbandonati, il capo dello Stato si preoccupato pubblicamente del problema della tossicodipendenza.
    A questo triste fenomeno stata dedicata una riunione particolare del Consiglio statale. Putin ha cominciato il suo discorso constatando che la tossicodipendenza sta diventando per la Russia un disastro sociale, visto che nel Paese esistono pi di tre milioni di consumatori di droga, che sono nella maggior parte giovani.
...segue 
    Visita blitz di Berlusconi a Mosca
    Il 16 ottobre, il presidente del governo italiano Silvio Berlusconi ha visitato Mosca. La breve visita, durata un giorno solo, comprendeva il suo quarto incontro con Vladimir Putin nel corso di un anno.
    Secondo gli esperti, una cos alta frequenza di incontri sarebbe dovuta a vari motivi. In realt si tratta di una politica programmata, molto vantaggiosa sia per lItalia, sia per la Russia. Per la Russia vantaggioso avere un alleato in Europa che non concorra alle stesse sfere di influenza della Russia.
...segue 
    Il censimento della sfiducia
    Nei numerosi articoli dedicati al censimento della popolazione svoltosi dal 9 al 16 ottobre, cerano diverse possibili risposte al quesito: perch lo Stato ha bisogno di fare il censimento proprio in questo momento?
    Ci serve per motivi scientifici, demografici, sociali, fiscali ed altri, dicevano politici, giornalisti, demografi. Ma pare che nessuno di loro abbia indicato un altro motivo del censimento: esso fa vedere il grado di fiducia (o, rispettivamente, di sfiducia) dei cittadini nei confronti dello Stato.
...segue 
  NEL MONDO In alto
    LEuropa contro la guerra
    Per tutto settembre e linizio di ottobre gli USA hanno portato avanti una massiccia campagna propagandistica mirata a convincere il mondo che linvasione preventiva dellIraq una cosa giusta.
    Gli americani hanno addirittura cominciato una guerra psicologica contro lIraq: per la prima volta dopo il 1991 aerei della coalizione internazionale si sono messi a lanciare volantini sopra il territorio irakeno. In totale gli aerei britannici ed americani hanno gi lanciato circa 120 mila manifestini sopra le zone meridionali e settentrionali.
...segue 
    Girasoli e prostitute
   La CE comincia la lotta contro schiavit sessuale

    La polizia italiana e lEuropol hanno condotto unoperazione comune intitolata Girasole contro il traffico clandestino
    Secondo i rappresentanti della polizia, stata la pi grande azione di questo genere nella storia europea. Sono state fermate 80 persone, tutte quante accusate di legami con raggruppamenti criminali che trasportano in modo illegale nellEuropa Occidentale donne dalla parte orientale del continente, e di fatto le vendono in schiavit sessuale.
...segue 
    Nuova fabbrica
    La Merloni TermoSanitari SpA italiana sta allargando la sua presenza sul mercato russo.
    Ha nei programmi la costruzione di unindustria per produrre caldaie da casa ed industriali nella regione di Leningrado. Si prevede di collocare la produzione nella zona industriale Fabbrica laterizi nel territorio della provincia di Vsevolozhsk.
...segue 
    LETTERA
...segue 
    LItalia dichiara guerra ai ristoranti italiani fasulli
    Roma ha preso decisione di dichiarare guerra ai falsi ristoranti italiani in tutto il mondo. La settimana prossima saranno resi pubblici i particolari del progetto patrocinato dal Ministero dellAgricoltura italiano sullintroduzione del controllo nei confronti dei ristoranti che pretendono di avere il titolo italiano.
...segue 
    Italia, paese dei perenni dilemma
    Venerdi 18 ottobre, si svolto lo sciopero generale proclamato dalla categoria dei lavoratori aderenti alla sigla CGIL.
...segue 
    Contro il terrorismo
   Accordo sullo scambio di informazioni

    Il servizio della polizia fiscale della Russia (SPFR) e la Guardia di finanza dellItalia si scambieranno informazioni relative ai possibili canali di finanziamento di organizzazioni terroristiche internazionali.
    Il rispettivo accordo stato conseguito in seguito alla visita della delegazione della Guardia di finanza, diretta dal generale Nino di Paolo, capo dello stato maggiore del Comando generale della Guardia di finanza.
...segue 
  FINANZA In alto
    Mercato Finanziario
    La rassegna di mutamenti, accaduti ultimamente sul mercato azionario, valutario e di obbligazioni.
...segue 
    Lo Stato non sa quanto c da pagare di debiti
    Anche se il 2003, lanno fatidico nei pagamenti del debito estero della Russia, si avvicina a velocit implacabile, ci non rende molto pi definito largomento della quota da pagare.
    Piuttosto viceversa: le dichiarazioni del Governo a questo proposito diventano sempre pi nebulose, per non parlare del fatto che funzionari diversi continuano a citare importi di pagamento diversi.
...segue 
    Tutti daccordo nella squadra di Putin?
    Lavvicinamento delle elezioni politiche ha reso pi attive le discussioni a proposito di quanto successo abbiano le riforme che Vladimir Putin ha iniziato nel 2000, e in che modo pu cambiare il paesaggio politico in seguito alla convocazione della Duma di nuova legislatura.
    chiaro ed evidente che il grande merito del presidente e della sua amministrazione lattivazione delle riforme in diversi indirizzi iniziata nel 2000.
...segue 
    Slavneft allasta
    Il primo ministro della Russia, Mikhail Kassianov, ha firmato una disposizione sulla privatizzazione della societ di gas e petrolio Slavneft.
    Il governo ha approvato la proposta del Ministero per il patrimonio pubblico, concordata con il Ministero dellenergetica e con il Fondo russo del patrimonio federale, sulla privatizzazione, da effettuare nel 2002, delle azioni della Societ di gas e petrolio Slavneft S.p.A., che sono di propriet federale e costituiscono il 74,95% del capitale statutario.
...segue 
    Il governo a favore della liberalizzazione
    Le recenti affermazioni del Vice Ministro per lo sviluppo economico e il commercio Arkadiy Dvorkovich che il Governo sta preparando una liberalizzazione dellaccesso dei non residenti al capitale bancario, possono essere interpretate come segno favorevole.
    Si prevede che il Ministero conceder a tutti i non residenti il diritto di acquistare fino al 5-10% del capitale bancario, senza nessuna limitazione.
...segue 
  CULTURA In alto
    La Scala a Mosca con Romeo e Giulietta
   La tourne del balletto della Scala come evento importante della vita cultrale russa

    A Mosca, presso il teatro Bolshoi, terminata la tourne del balletto del teatro Alla Scala.
    La compagnia italiana ha operato prodezze professionali, presentando sei spettacoli Romeo e Giulietta in quattro giorni, impressionando il pubblico con la laboriosit e la grinta del corpo di ballo e colla bravura dei solisti.
...segue 
    MOSTRE
    MOSTRE
...segue