Espresso
Q U I N D I C I N A L E   D I   I N F O R M A Z I O N E
Russian
Home Giornale Archivio Redazione Pubblicit Dove siamo

 

 
Politica  
Nel mondo  
Finanza  
Cultura  

 

 

 

 
Previsioni
di tempo


Site Amici della Russia

Rambler's Top100
Rambler's Top100

Numero 2(82)
Numero 2(82)
15 febbraio 1 marzo 2004
RIASSUNTO DEL NUMERO
POLITICA
Elezioni presidenziali: calma piatta
Dimissioni attese e inattese
La commedia di Ribkin
Caccia al business: chi la prossima preda?
La fine della integrazione?
Finch non tuona...
Tragedia nella metropolitana di Mosca
NEL MONDO
TEMPO DI VERITA
Il cardinaleWalter Kasper a Mosca
Libert e Religione a confronto
LEuro e gli italiani: amore infranto
FINANZA
Peggioramento sul fronte occidentale?
Gherman Gref a favore del condono
Il FMI ha aumentato le previsioni di crescita delleconomia internazionale e degli USA
La produzione industriale in Russia nel 2003
I nuovi membri dellUE aderiranno al sistema delleuro in tempi diversi
CULTURA
A sud di Mosca
Esaminato, Deciso
I giorni di Firenze a Mosca
Le maschere doro sono di moda ormai da 10 anni
CARTELLONE

  POLITICA In alto
    Elezioni presidenziali:
    calma piatta

    Dopo gli avvenimenti tempestosi della settimana scorsa, quando la Corte Suprema ha confermato la validita del diniego alla registrazione di Victor Gherashenko, e il Comitato Elettorale Centrale invece ha sorpreso tutti registrando quasi tutti i candidati che avevano presentato le firme, la corsa presidenziale arrivata in dirittura di arrivo.
...segue 
    Dimissioni attese e inattese
    Il 24 febbraio, ha avuto luogo un evento, la cui inevitabilit stata evidenziata pi volte da molti negli ultimi tre anni, il quale, peraltro, risultato assolutamente inatteso: il presidente della Russia Vladimir Putin ha destituito il governo di Mikhail Kassyanov. Ha, inoltre, nominato il vice premier Viktor Khristenko (uno dei veterani dellesecutivo) premier ad interim.
...segue 
    La commedia di Ribkin
    Gli elettori si annoiano: via allo spettacolo

    Sembra che vi siano state delle lamentele per il fatto che le elezioni del presidente della Russia siano state sentite da qualcuno dal signor Bogin o dal FSB non ha importanza. La noia caratterizzante la campagna elettorale e interamente scomparsa, tuttavia lintrigo che lha sostituita ha preso laspetto di una farsa. Al suo centro e Ivan Rybkin, lex segretario del Consiglio di Sicurezza e portavoce della Duma, vicino alloligarca caduto in disgrazia Boris Berzovskij.
...segue 
    Caccia al business: chi la prossima preda?
    Nel discutere la situazione della Yukos, molti si rasserenevano per il fatto che Mikhail Khodorkovskij avesse sofferto per aver compiuto qualcosa di irregolare: non avrebbe dovuto entrare in politica, violando il patto di non aggressione tra il business e il potere, non avrebbe dovuto accusare i funzionari di corruzione, irritando il Presidente, non avrebbe dovuto ingerirsi nelle questioni delle esportazioni del petrolio e della riforma del Gazprom, provocando atteggiamenti ostili da parte delle societ pubbliche.
...segue 
    La fine della integrazione?
    Sembra che il gioco dellintegrazione Russia-Bielorussia durato quasi 10 anni sia arrivato alla sua logica conclusione. In tutto questo tempo il presidente bielorusso Aleksandr Lukashenko avrebbe fatto sfoggio delle sue doti retoriche in discorsi sullunione e sullintegrazione per ottenere dalla Russia prestiti senza interessi e risorse energetiche a prezzi ribassati, coprendo contrabbando & affini.
...segue 
    Finch non tuona...
    ... luomo non si segna: gli abitanti di Mosca hanno avuto loccasione di accertarsi unaltra volta della saggezza di questo antico proverbio russo (che vuol dire, pressapoco, finch tutto va bene, non si prendono precauzioni), quando, la sera del 14 febbraio, crollato improvvisamente il tetto del Transvaal, il primo e per ora lunico parco acquatico della capitale, che era stato aperto il 20 giugno del 2002.
...segue 
    Tragedia nella metropolitana di Mosca
    Alto lallarme fino alle elezioni presidenziali

    Il 6 febbraio gli abitanti di Mosca hanno sentito di nuovo che Mosca una citt al fronte, soprattutto alla vigilia delle elezioni. Alle 8,40 di mattina, un terrorista kamikaze, in un vagone pieno zeppo del metro, che si trovava fra le stazioni Avtozavodskaja e Paveletskaja, ha attivato un ordigno esplosivo.
...segue 
  NEL MONDO In alto
    TEMPO DI VERITA
    Il Presidente del Consiglio fa il punto sul Governo

    Acque agitate nella politica italiana, a destra e sinistra, con i partiti quasi pi presi a litigare con alleati -o presunti tali- che con gli avversari. Si sono accapigliati nella Casa delle Libert Lega Nord, AN e UDC; fanno altrettanto nellUlivo DS, Margherita e SDI da una parte, Verdi, Italia dei Valori e Comunisti Italiani dallaltra: chi sono i veri ulivisti? questo il tema del contendere tra le forze dellopposizione.
...segue 
    Il cardinaleWalter Kasper a Mosca
    Walter Kasper, un importante cardinale, capo del Consiglio per lunit dei cristiani presso la Santa Sede, arrivato il 17 febbraio in visita ufficiale a Mosca, comunica lagenzia ITAR-TASS.
...segue 
    Libert e Religione a confronto
    Il 10 febbraio i parlamentari francesi, a schiacciante maggioranza dei voti hanno approvato il divieto di indossare abiti religiosi allinterno delle strutture scolastiche del paese. A favore sono risultati 494 deputati dellAssemblea Nazionale (la camera bassa del Parlamento).
...segue 
    LEuro e gli italiani: amore infranto
    Inflazione, stagnazione economica e calo del potere dacquisto: lEuro sotto accusa

    Cosa ne dellamore degli Italiani per lEuropa e la moneta unica? A meno di quattro anni dalla nascita ufficiale dellEuro, quello che sembrava essere un feeling particolare si trasformato in una vera e propria disillusione: di fronte allinflazione galoppante, alla stagnazione economica e alla diminuzione del potere dacquisto delle classi medie, sembra infatti che lEuro-scetticismo stia prevalendo.
...segue 
  FINANZA In alto
    Peggioramento sul fronte occidentale?
    Da un po di tempo la politica estera diventata per la Russia una fonte di problemi. Solo un paio di anni fa pareva che tutto andasse liscio: si mettevano a posto le relazioni con gli USA, il rapporto fra Putin e Berlusconi era pieno di amicizia, mentre la Francia e gli USA apparivano affidabili partner daffari.
...segue 
    Gherman Gref a favore del condono
    In gennaio dal Ministero per lo sviluppo economico, capeggiato da Gherman Gref, sono uscite delle informazioni, secondo le quali il dicastero starebbe approntando una Legge sul condono dei capitali russi.
...segue 
    Il FMI ha aumentato le previsioni di crescita delleconomia internazionale e degli USA
    Secondo quanto comunica lAnsa, il Fondo monetario inrenazionale ha rivisto nel senso dellaumento, le previsioni di crescita delleconomia internazionale e, in particolare, di quella statunitense, nel 2004.
...segue 
    La produzione industriale in Russia nel 2003
    In conformit al resoconto del Comitato statale per le statistiche della Federazione Russa Sulla fabbricazione della produzione industriale nel 2003, la crescita della produzione industriale rispetto al 2002 stata del 7%. Va ricordato che nel 2002 la produzione industriale nel Paese cresciuta del 3,7%.
...segie 
    I nuovi membri dellUE aderiranno al sistema delleuro in tempi diversi
    Lingresso dei nuovi Paesi membri dellUnione Europea nel sistema delleuro non avverr nello stesso momento, malgrado che tutti essi diventeranno membri dellUnione contemporaneamente: il 1 maggio di questanno.
...segue 
  CULTURA In alto
    A sud di Mosca
    Nella Russia bisogna credere: Tjutchev? No. Parole pronunciate al Cicco Club da imprenditori italiani sorseggianti champagne in compagnia dellambasciatore italiano a Mosca: bisogna investire non solo in denaro, ma anche e soprattutto in fiducia.
...segue 
    Esaminato, Deciso
    La mostra Esaminato, Deciso si aperta presso la galleria Kovceg di Mosca. Lumanit ha inventato molti metodi per ammazzare il tempo. Anche il Paese dei Soviet ha dato il suo contributo alla variet di queste soluzioni.
...segue 
    I giorni di Firenze a Mosca
    Il 12 febbraio, a Mosca, ha avuto luogo la Giornata Fiorentina. La Biblioteca nazionale delle letterature straniere M.I. Rudomino ha accolto ospiti presso la sua sede.
...segue 
    Le maschere doro sono di moda ormai da 10 anni
    In febbraio e in marzo, la Zolotaja maska (Maschera doro), il premio teatrale pi importante della Russia, compie 10 anni. A Mosca arriveranno i pi famosi teatri della Russia e dei Paesi ex sovietici che in questi anni hanno partecipato al festival e sono stati premiati.
...segue 
    CARTELLONE
    OPERA LIRICA E BALLETTO
...segue