Espresso
Q U I N D I C I N A L E   D I   I N F O R M A Z I O N E
Russian
Home Giornale Archivio Redazione Pubblicit Dove siamo

 

 
Politica  
Nel mondo  
Finanza  
Cultura  

 

 

 

 
Previsioni
di tempo



Rambler's Top100
Rambler's Top100

Numero 6(70)
Numero 6(70)
15 maggio - 1 giugno 2003
RIASSUNTO DEL NUMERO
POLITICA
Alla vigilia delle elezioni
La lunga strada per lItalia
REPORTAGE
La Nato dellEurasia
La Russia si sta spopolando?
NEL MONDO
Parola di Berlusconi
Saddam sar un altro Bin Laden
Una nuova Intesa?
FOTOREPORTAGE
FINANZA
Cresce la produzione industriale
I rapporti tra Russia e lUnione Europea
Un bilancio del primo trimestre: il governo preoccupato del cambio del rublo
Mercati finanziari
Nuovo codice doganale
La riforma pensionistica in ritardo rispetto al programma
La Russia nel FATF? La risposta in giugno
Niente aumento delle tasse per i petrolieri
CULTURA
Balletto russo dallItalia
Sir Paul
Michelangelo e Michelangelo
I sogni nel teatro di Elena Kamburova
CARTELLONE

  POLITICA in alto
    Alla vigilia delle elezioni
   La Mela si accomuna con i comunisti?

    Nel dicembre 2003 in Russia si dovranno svolgere le elezioni legislative. Nonostante il tempo significativo che resta fino alla scadenza, le principali forze politiche hanno gi cominciato i preparativi, dimostrando in tutti i modi la propria attrattivita agli elettori. Uno dei primi a farlo stato il Partito Comunista. Gi a met aprile il suo leader G. Ziuganov ha proclamato che i suoi adepti avrebbero cambiato tattica nelle legislative e nelle successive presidenziali.
...segue 
    La lunga strada per lItalia
    Riceviamo e pubblichiamo
   Buongiorno Espresso ! Vorrei raccontarvi della mia esperienza infelice nel contattare con il Consolato italiano a Mosca. Mia moglie ed io abbiamo deciso di andare in Italia per le feste di Maggio - il mio capo, un italiano, ci ha invitato a venire da lui.

...segue 
    REPORTAGE
    Un sole primaverile disgela le nevi che per alcuni mesi coprono Mosca, sostituendo al biancore uniforme i primi colori del risveglio. Sulle strade circolano tre milioni di autovetture: moltissime di queste non hanno una meta, ma attendono che qualcuno allunghi il braccio per fermarsi e improvvisarsi taxi ad un prezzo trattato di volta in volta, ma che non supera di norma i cento rubli: cos uno stipendio che difficilmente supera i 2-300 euro al mese (a Mosca gli stipendi sono almeno il doppio di quelli delle altre localit) pu anche raddoppiare, esentasse, e consentire di sopravvivere in una metropoli dove il costo della vita non dissimile da quello delle citt italiane.
...segue 
    La Nato dellEurasia
    Sullo sfondo della clamorosa vittoria degli USA nella guerra in Iraq, la Russia si affretta di mantenere il controllo almeno sullo spazio postsovietico, mentre gli USA dichiarano molte delle sue parti zona di loro interesse vitale.
...segue 
    La Russia si sta spopolando?
    Alla fine di aprile sono stati pubblicati dati preliminari sul censimento del 2002, realizzato con trasgressioni ed errori Rispetto al 1989, anno in cui si era svolto il censimento precedente, la popolazione della Russia si ridotta di 1 milione e 840 mila persone (dell1,3 percento).
...segue 
  NEL MONDO in alto
    Parola di Berlusconi
    Il mio Governo ha unattivit intensissima a dirlo il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi- tant che da quando siamo in carica abbiamo varato oltre trecento disegni di legge, ed il Parlamento ne ha approvati circa centocinquanta. Pi di met sono ancora da approvare, e se le Camere non trovano il tempo di occuparsene il nostro lavoro sar vanificato.
...segue 
    Saddam sar un altro Bin Laden
    Pi si allontana nel passato la scena della trionfale presa di Baghdad da parte delle truppe americane, pi numerose spuntano le versioni sulle cause della caduta del regime di Saddam. Per il momento si dice che la pi probabile anche la piu banale: la corruzione.
...segue 
    Una nuova Intesa?
    Per la prima volta, da quando esistono la Nato e lUnione Europea, alcuni Paesi dellEuropa hanno deciso di istituire una propria organizzazione militare particolare. Quattro membri dell UE, Francia, Germania, Belgio e Lussemburgo, hanno pensato di dover creare uno Stato Maggiore di Forze militari multinazionali in Europa.
...segue 
    FOTOREPORTAGE
    Il WTO (lOrganizzazione mondiale per il commercio) ha riconosciuto ufficialmente il diritto dellUE di introdurre sanzioni commerciali mirate contro circa 2000 articoli dell export americano, per un importo di 4 miliardi di dollari, a partire dal 2004. LUnione Europea, in questo modo, stabilisce per Washington un periodo decorrente fino alla fine dellanno per togliere i dazi illegittimi sulle merci europee.
...segue 
  FINANZA in alto
    Cresce la produzione industriale
    Secondo i dati del Comitato Statale di Statistica, la crescita della produzione industriale nel primo trimestre del 2003 stata del 6%. Queste informazioni sono state fornite il 15 aprile scorso, in occasione della riunione del primo ministro Mikhail Kassianov con i Vicepremier e con i ministri-chiave. Alla riunione sono stati discussi i risultati dello sviluppo economico nel primo trimestre del 2003, e sono stati esaminati dettagliatamente gli indici dello sviluppo della produzione economica nella Federazione Russa.
...segue 
    I rapporti tra Russia e lUnione Europea
    Risultati principali della visita ufficiale del primo ministro russo Mikhail Kassianov in Italia dal 17 al 19 aprile
...segue 
    Un bilancio del primo trimestre: il governo preoccupato del cambio del rublo
    I risultati del primo trimestre di quest anno hanno superato ogni aspettativa. Secondo il Goskomstat la crescita del PIL e stata del 6,4%, mentre quella della produzione industriale del 6%. E anche se il Ministero dello Sviluppo Economico mantiene sempre una previsione di crescita del 4,3% per tutto il 2003, al governo si parla gi della possibilit di rivedere la crescita su valori pi alti.
...segue 
    Mercati finanziari
    La rassegna di mutamenti, accaduti ultimamente sul mercato azionario, valutario e di obbligazioni.
...segue 
    Nuovo codice doganale
    approvato dopo una discussione di tre anni

    Il 25 aprile la Duma di Stato ha approvato in terza lettura il Codice Doganale, allorch la prima lettura era passata ancora nel novembre 1999. Tre anni questo stato il tempo di approntamento di questo testo, che anche dopo tre anni viene definito da tanti di coloro che hanno partecipato alla sua elaborazione come molto avanzato ma non ideale.
...segue 
    La riforma pensionistica in ritardo rispetto al programma
    In aprile laccelerazione della riforma pensionistica ancora tornata all ordine del giorno del governo. I problemi non si sono esauriti con lavvio, nel gennaio 2002, di un meccanismo di pensione accumulata.
...segue 
    La Russia nel FATF? La risposta in giugno
    La delegazione dellAssociazione Internazionale per la lotta al riciclaggio dei capitali (FATF) facente capo allOCSE (Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico) ha dato un giudizio positivo sul sistema della lotta al riciclaggio dei redditi illeciti, ed ha raccomandato di usare lesperienza russa in altri Paesi che stanno ormai creando sistemi similari.
...segue 
    Niente aumento delle tasse per i petrolieri
    Il 25 aprile la Camera di Commercio Americana ha organizzato un incontro con il Viceministro delle Finanze Serghej Shatalov, nel corso del quale sono state discusse le ultime proposte del Governative in campo fiscale.
...segue 
  CULTURA in alto
    Balletto russo dallItalia
    Il Teatro dellOpera di Roma ospite assai frequente a Mosca. Lautunno scorso la compagnia lirica di questo teatro si era esibita al Palazzo del Cremlino, adesso viene la compagnia di ballo per provare il palcoscenico nuovo del Bolshoj.
...segue 
    Sir Paul
    Lattesa della Russia si conclusa. Prima il sipario di ferro, poi altri dissapori avevano impedito a lui e ai suoi amici di venire qui. Un tempo lui stesso aveva scritto a Brezhnev proponendo di venire e di esibirsi sulla Piazza Rossa, ma non aveva avuto la risposta. Le trattative sulla tourne si sono protratte per sei anni. Lultima volta tutto era andato a monte a causa degli attentati dell11 settembre in America.
...segue 
    Michelangelo e Michelangelo
    Ai suoi 90 anni Michelangelo Antonioni non ha intenzione di lasciare la poltrona di regista. Il suo nuovo progetto si chiama Michelangelo visto da Michelangelo. Il leggendario regista ha deciso di esaminare un altro classico dellarte, una delle figure titaniche del Rinascimento - Michelangelo Buonarotti.
...segue 
    I sogni nel teatro di Elena Kamburova
    Il regista Ivan Popovski, diventato famoso dopo aver messo in scena alcuni spettacoli nellatelier teatrale di Petr Fomenko (Avventura, Piccolo spettacolo popolare, Tunica avvelenata), ha messo in scena sul palco del Teatro della Musica e Poesia, diretto da Elena Kamburova, lo spettacolo P.S. Sogni....
...segue 
    CARTELLONE
    MOSTRE
...segue