Espresso
Q U I N D I C I N A L E   D I   I N F O R M A Z I O N E
Russian
Home Giornale Archivio Redazione Pubblicit Riferimenti

 

 
 

 

 

 
Previsioni
del tempo



Rambler's Top100
Rambler's Top100

Numero 14(59)
Numero 14(59)
1 - 20 ottobre 2002
RIASSUNTO DEL NUMERO
POLITICA
Putin: rivista delle truppe
Cecenia-2 o la nuova guerra per il rating
Vertice per lo sviluppo a Johannesburg : dialogo tra sordi
Il nuovo settore di collaborazione
Parole e fatti, o come si cacciano via gli investitori
La nuova Mosca vista dagli stranieri
NEL MONDO
Guerra allIraq: Europa cambia parere
Minoranza propositiva? No! Combattiva
FOTOREPORTAGE
Il pacificatore
Brutte notizie dallAfganistan
I soldi di Al-Queda
Chiesa cattolica: in Russia siamo perseguitati su larga scala
Cecenia: per la PACE, la situazione cambia in meglio
Un anno dopo
FINANZA
Andrei Kozlov continua ad impaurire le banche
La minaccia della guerra con lIraq ha fatto cadere gli indici delle borse americane
Il Fondo statale delle pensioni appogger il mercato
La Finanziaria 2003: ora di spendere la riserva finanziaria
Lintervento del pane
Meno il segreto bancario
Il governo aumenta le previsioni
ZONA DI SOPRAVVIVENZA
La scuola italiana di Mosca
CULTURA
Smolensk
"ITALIANI" - supplemento al giornale "EspressO" di Mosca

  POLITICA In alto
    Putin: rivista delle truppe
    Pare che lantica tradizione di cominciare la campagna politica in settembre sia ormai sorpassata.
    Almeno il Presidente della FR Vladimir Putin lha gi cominciata, e con molto successo. Dopo la fine delle trattative con il leader della Corea del Nord Kim Cen Ir, Putin ha fatto un viaggio, durato 8 giorni, per i territori, molti dei quali non hanno visto il capo dello Stato da decenni.
...segue 
    Cecenia-2 o la nuova guerra per il rating
    La Dirigenza russa ha ingiunto un ultimatum alla Georgia

    Il rapporto russo-giorgiano che diventava sempre peggiore nel corso di tutto lultimo decennio, e arrivato probabilmente allultimo traguardo, dietro il quale sta la guerra.
    Alla riunione con i ministri della difesa, degli interni, della sicurezza, svoltasi a Soci l11 settembre, il Presidente dellla Russia Vladimir Putin di fatto ha ingiunto un ultimatum al vicino meridionale della Russia.
...segue 
    Vertice per lo sviluppo a Johannesburg: dialogo tra sordi
    Aumentano i buongustai fra i combattenti contro la fame

    Il Vertice mondiale per lo sviluppo stabile, svoltosi a Johannesburg, sembra aver continuato una serie di iniziative scandalose e sfarzose degli ultimi anni.
    4000 partecipanti provenienti da 191 Paesi del mondo hanno dialogato, partendo da posizioni assolutamente diverse, senza mediare o accettare, anche parzialmente, gli argomenti delle controparti.
...segue 
    Il nuovo settore di collaborazione
    Oleg Dobrodeev, presidente del Comitato nazionale statale per la radio e la televisione (VGTRK) e Antonio Baldassare, presidente della RAI, hanno firmato, il 13 settembre, un contratto generale sulla collaborazione nel campo della teleradiodiffusione.
    Commentando gli accordi firmati, Dobrodeev ha rilevato che esse sono molto importanti per la televisione russa.
...segue 
    Parole e fatti, o come si cacciano via gli investitori
    Nella repubblica di Mari-El vogliono mandare in bancarotta una societ mista italo-russa

    Negli ultimi anni il capitalismo selvaggio che aveva inondato la Russia negli anni 1990, si messo pian piano a cedere spazio a rapporti civilizzati nel business.
    Le aziende che vogliono ottenere una bella immagine in Occidente preferiscono risolvere le questioni controverse per vie legali e in conformit alla legge, invece di usare killer ingaggiati e poliziotti corrotti.
...segue 
    La nuova Mosca vista dagli stranieri
    Mosca non assomiglia a nessunaltra metropoli

    Gli stranieri che arrivavano a Mosca nellepoca sovietica la descrivevano di solito come una citt enorme e oscura con un bassissimo livello di servizi, malevolo il personale degli alberghi, dei negozi e dei ristoranti, onnipresente il KGB, e mancanti quei divertimenti ai quali erano abituati in patria.
    Collinizio delle riforme da economia di mercato, quando si messo a regnare lutile, le aziende appartenenti al settore terziario sono state costrette a rivedere il principio eterno delle commesse sovietiche: io sono sola, e voi siete tanti.
...segue 
  NEL MONDO In alto
    Guerra allIraq: Europa cambia parere
    Berlusconi ha appoggiato Bush

    Sembra che i preparativi degli USA per loperazione contro Iraq siano passati alla fase definitiva.
    Il 13 settembre lo Stato maggiore del Comando centrale delle forze armate statunitensi (CENTCOM) ha cominciato a trasferirsi verso il dislocamento temporaneo nella zona del golfo Persico.
...segue 
    Minoranza propositiva? No! Combattiva
    Autunno caldo, anzi, caldissimo per la politica italiana.
    Lopposizione si sta preparando a dare battaglia sulle promesse non mantenute (a suo dire) dalla maggioranza, ma di pi sui risultati della politica governativa di questultimo anno (inflazione al 2,3 %, aumento del costo della vita ed altro ancora).
...segue 
    FOTOREPORTAGE
    Le calamit naturali in Italia si protraggono. In Sicilia successo un terremoto. La forza di due scosse telluriche ha raggiunto i 5,6 gradi della scala Richter. Il loro epicentro si trovava nel Mediterraneo, a 30-40 km a nordest di Palermo.
...segue 
    Il pacificatore
    Il Comitato italiano per i premi Nobel ha presentato la candidatura del primo ministro Silvio Berlusconi, per lottenimento del premio Nobel per la pace del 2002.
...segue 
    Brutte notizie dallAfganistan
    Pare che lAfganistan abbia riconfermato la propria reputazione di Paese delle brutte notizie.
    Nella citt afgana di Kandagar stato commesso un attentato al Presidente del Paese Hamid Karzai. Il leader afgano arrivato a Kandagar, citt considerata caposaldo dei talebani, per festeggiare le nozze del fratello minore.
...segue 
    I soldi di Al-Queda
    La campagna globale tesa a bloccare i conti finanziari dellorganizzazione terroristica Al-Queda finita.
    I terroristi hanno riaquistato la possibilit di ottenere decine di milioni di dollari e di programmare nuovi attacchi terroristici.
...segue 
    Chiesa cattolica: in Russia siamo perseguitati su larga scala
    Tadeus Kondrusevic, il capo della Chiesa cattolica romana in Russia, ha lanciato un appello ad organizzazioni internazionali e russe impegnate nella salvaguardia dei diritti umani. Nella rispettiva lettera egli protesta contro una campagna anticattolica in grande scala, svolta in Russia, comunica il giornale britannico The Guardian.
...segue 
    Cecenia: per la PACE, la situazione cambia in meglio
    Lord Judd, il Copresidente di un gruppo di lavoro unito Duma-PACE per la Cecenia, dopo aver terminato il suo ultimo viaggio in Cecenia, ha detto che per lulteriore ricostruzione e sviluppo della Repubblica cecena necessario intensificare lattivit delle organizzazioni umanitarie.
    Parlando del suo viaggio in Cecenia, lord Judd ha rilevato notevoli cambiamenti positivi nella repubblica.
...segue 
    Un anno dopo
    Un anno fa tre aerei, guidati da fanatici suicidi, sono precipitati contro le torri del Centro commerciale mondiale di New York e contro il Pentagono.
    Il quarto aereo che doveva, secondo diverse ipotesi, colpire il Capitolio o la Casa Bianca, grazie allintervento dei suoi passeggeri, ha cambiato rotta ed caduto in campagna.
...segue 
  FINANZA In alto
    Andrei Kozlov continua ad impaurire le banche
    A settembre si sono svolti alcuni convegni dedicati alle prospettive della riforma bancaria.
    Lelevata attenzione nei confronti di questo problema non sorprendente. Di tutte le proposte relative alla riforma dellinfrastruttura finanziaria delleconomia (ne facevano parte le riforme del sistema fiscale, delle pensioni, delle assicurazioni e delle banche), il progresso minore registrato proprio nellultimo settore.
...segue 
    La minaccia della guerra con lIraq ha fatto cadere gli indici delle borse americane
    Il 12 settembre, i risultati delle aste alle borse statunitensi hanno accusato una notevole caduta di tutti gli indici principali, comunica la Reuters.
...segue 
    Il Fondo statale delle pensioni appogger il mercato
    Quasi subito dopo che il governo della Federazione Russa aveva ridotto la previsione del proficit del bilancio per questanno, gli esponenti del Ministero della finanza hanno dichiarato la necessit di aumentare i prestiti dal mercato interno.
...segue 
    La Finanziaria 2003: ora di spendere la riserva finanziaria
    Il 26 settembre, la Duma discuter, in prima visione, la Finanziaria 2003.
    Alla vigilia della discussione, lattenzione dei deputati si concentrata anche sul budget di questanno: dallentit del proficit dipendono lammontare delle riserve finanziarie e la stabilit del bilancio 2003.
...segue 
    Lintervento del pane
    Lo Stato ha intenzione di iniziare gli interventi sul mercato interno del frumento e del segale alimentare, a partire dallottobre 2002, spendendovi circa 6 miliardi di rubli.
...segue 
    Meno il segreto bancario
    LUnione Europea ha minacciato di introdurre sanzioni finanziarie contro la Svizzera, qualora i banchieri di questo Paesi non rinuncino al segreto bancario che permette a numerosi cittadini europei di evadere alle tasse.
    Il nuovo attacco contro gli gnomi svizzeri iniziato dopo la dichiarazione fatta da Fritz Bolkenstein, ministro dellUE per le tasse, sulleventuale introduzione di limitazioni per il movimento dei capitali atraverso la frontiera svizzera, qualora le autorit del Paese si rifiutino di indebolire il regime del segreto bancario vigente nello Stato elvetico.
...segue 
    Il governo aumenta le previsioni
    Secondo Arkadi Dvorkovich, vice ministro per lo sviluppo economico, che ha fatto laffermazione seguente l11 settembre, nel 2002 il governo potrebbe contare su indici di crescita economica pi alti rispetto a quelli che si prevedevano prima.
    Mentre allinizio dellanno il governo si aspettava che la crescita del PIL fosse del 3,6%, ora possibile che essa raggiunga il 3,9%-4,0% in un anno.
...segue 
  ZONA DI SOPRAVVIVENZA In alto
    La scuola italiana di Mosca
    La scuola italiana Costanza Vinci di Mosca e un istituto privato di istruzione materna elementare e media, legalmente riconosciuto dal Ministero degli Affari Esteri della Repubblica Italiana.
    Nei programmi di sviluppo della scuola la priorita e data allapertura del liceo.
...segue 
  CULTURA In alto
    Smolensk
    LEspresso continua a raccontare delle antiche citt russe. Ognuno di questi articoli un invito a un breve viaggio da intraprendere un fine settimana. Questoggi litinerario si dirige a ovest di Mosca, a Smolensk.
    La bellavista pittoresca di questa citt attrae lo sguardo anche se passate solo davanti.
...segue